Stampa

Val di Mazara: viaggio nella Sicilia occidentale

Un tour alla scoperta del Val di Mazara, la zona occidentale della Sicilia quando la regione era divisa in tre valli. Un percorso suggestivo che permetterà di visitare luoghi affascinanti e conoscere storie di impegno e responsabilità.

  • 5 giorni
    4 notti
  • minimo 20
  • anni

Perché fare quest'esperienza

  • Soffermati sul luogo della strage di Capaci, dove perse la vita il giudice Falcone e visita la casa in cui è vissuto Peppino Impastato
  • Vivi l’esperienza guidata del primo museo della mafia realizzato a Salemi
  • Ammira alcune perle della Sicilia occidentale: Selinunte, Mazara del Vallo, Erice
  • Visita la straordinaria Valle dei Templi di Agrigento
  • Impara l’antica tecnica di estrazione del sale marino, tuttora in uso
  • Scopri una straordinaria testimonianza di land art in Sicilia
  • Ogni giorno un menù diverso: degusta le specialità della cucina siciliana
  • Puoi contare su un mediatore culturale/accompagnatore di Addiopizzo Travel che ti guiderà per tutta la durata del viaggio

Un percorso per scoprire l’illustre passato di alcuni centri urbani, senza dimenticare di raccontare, attraverso la voce dei testimoni, come la Sicilia oggi sia scenario di una rivoluzione culturale contro la prepotenza mafiosa.

Dalle più antiche dominazioni che si sono susseguite in questi territori determinandone la straordinaria ricchezza culturale, alle attuali testimonianze di valorizzazione e reinterpretazione del territorio.

Contattaci

programma

1° giorno

ARRIVO - CAPACI - CINISI

Si consiglia l’arrivo in mattinata.

Vi accogliamo in aeroporto/stazione e vi presentiamo Addiopizzo e il tour. La prima tappa è Capaci sul luogo dell’attentato al giudice Giovanni Falcone. Attraverso le parole di un cittadino di Capaci, nonché testimone oculare, si ripercorreranno gli anni dello stragismo mafioso.

Pranzo libero non incluso.

Nel pomeriggio ci trasferiamo a Cinisi e visitiamo Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato,  dove conosciamo la storia dell'attivista ucciso nel ’78 attraverso i materiali esposti nella casa-museo.

Infine, ci spostiamo a Castelvetrano in struttura ricettiva per il check-in, la cena e il pernottamento.

2° giorno

SELINUNTE – MAZARA DEL VALLO

Dopo la colazione partiamo alla volta di Selinunte per visitare, grazie ad una guida, l’area archeologica (bus interno facoltativo e a pagamento).

Pranzo libero non incluso.

A stomaco pieno ci dirigiamo a Mazara del Vallo, che dista appena 200 km dalle coste tunisine del Nord-Africa, a cui culturalmente è legata. Passeggiata  nella Casbah, il centro storico, un tempo racchiuso dentro le mura normanne, oggi affascinante dedalo di strette viuzze: qui si riscontrano i tratti tipici dell’impianto urbanistico islamico tipico delle medine.

Rientriamo in struttura ricettiva, cena e pernottamento.

3° giorno

AGRIGENTO

Dopo la colazione si parte: direzione Agrigento. Visita guidata del parco archeologico Valle dei Templi, sul sito dell’antica Akragas, una delle colonie greche più illustri del mondo antico.

Pranzo libero non incluso.

Vi mostriamo a seguire la magia del Giardino della Kolymbethra, autentico gioiello paesaggistico e archeologico, sempre all’interno della Valle dei Templi, dove effettuare, nel pomeriggio, una visita naturalistica dell’area verde.

Rientriamo a Castelvetrano in struttura ricettiva per la cena e il pernottamento.

4° giorno

SALEMI – GIBELLINA

Dopo la prima colazione ci trasferiamo nell’entroterra trapanese, a Salemi, dove visitiamo il Museo della Mafia, per ripercorrere le tappe della storia di Cosa nostra e dell’antimafia.

Pranzo libero non incluso.

Nel pomeriggio ci dirigiamo a Gibellina Vecchia con sosta presso il Cretto di Alberto Burri, monumentale opera di arte contemporanea che si staglia come un’immensa cicatrice nel sito distrutto dal terremoto nel 1968, a memoria dell’accaduto.

Rientro in struttura ricettiva, cena e pernottamento.

5° giorno

SALINE – ERICE - PARTENZA

Colazione e check-out. Dedichiamo la mattina alla scoperta delle straordinarie Saline, riserva naturale orientata gestita dal WWF. Oltre alla suggestiva bellezza il luogo rimanda ad una tradizione antica: ancora oggi, infatti, qui si estrae il sale marino.

Pranzo libero non incluso.

Nel pomeriggio Passeggiamo nello splendido borgo medievale di Erice avendo la possibilità di visitare autonomamente alcune fra le attrazioni della cittadina: il Duomo, la Torre, il Castello di Venere, il giardino del Balio. Vi accompagniamo in aeroporto/stazione, aspettando il vostro ritorno in Sicilia.

Si consiglia la partenza nel tardo pomeriggio.

Il programma è suscettibile di variazioni in considerazione di giorni e orari di chiusura di musei e ristoranti, nonché della disponibilità dei testimoni.

Alloggi Pernottamenti inclusi in uno dei seguenti alloggi, o in uno di pari livello

Esperidi Park Hotel

Albergo Castelvetrano (TP)

In questo tour visiterai:

Durante questo tour potresti incontrare:

Autorizzazione n° 54/S9-TUR del 04/05/2016