Dario Riccobono

Nato e cresciuto a Capaci, all'indomani della strage del 1992 sceglie di impegnarsi contro la mafia e per il territorio. È uno dei soci fondatori di Addiopizzo, presidente di Addiopizzo Travel e fellow di Ashoka.


Dario Riccobono nasce a Capaci e ha 13 anni quando Cosa Nostra fa saltare l'autostrada uccidendo Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti di scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani. 

Vedere la violenza mafiosa a casa sua lo segna, come segna tantissimi di quei ragazzi chiamati generazione '92. E lo ferisce anche il vedere il nome del suo paese accostato, per sempre, ad una strage di mafia. Quella generazione di ragazzi comprende che, in Sicilia, in quegli anni, non è più sufficiente essere delle persone per bene, è necessario fare qualcosa di più.

Si impegna nel sociale a Capaci sin dall'età di 16 anni, coordinando prima la sezione giovanile del Movimento per Capaci, divenendo poi presidente della storica associazione Gruppo Giovanile '88 e coordinatore del Gruppo 23 Maggio.

Nel 2004 Dario Riccobono viene invitato dal gruppetto di giovani che a Palermo attacca i primi adesivi UN INTERO POPOLO CHE PAGA IL PIZZO È UN POPOLO SENZA DIGNITÁ e, diversi mesi dopo, insieme a loro e a diverse decine di ragazzi e ragazze, fonda Addiopizzo.

Per Addiopizzo è impegnato per diversi mandati nel consiglio di amministrazione e si occupa prevalentemente di comunicazione. Assieme a Pif, conduce tutte le edizioni della Festa di Consumo Critico Addiopizzo, dal 2006 al 2016, davanti a migliaia di persone.

Nel 2006 si laurea a Palermo in Scienze della Comunicazione con una tesi in marketing degli agriturismi, studiando il caso dell’Agriturismo Portella della Ginestra, sorto su terreni confiscati alla mafia. Prende un Master in Economia e Gestione del Turismo a Venezia (Ciset e Ca’ Foscari) e rientra in Sicilia nel 2009 per fondare, assieme a Edoardo Zaffuto e Francesca Vannini, Addiopizzo Travel, di cui è tuttora presidente.

A Capaci incontra tutti i gruppi in vacanza in Sicilia con Addiopizzo Travel, raccontando loro le dinamiche di quell’attentato, i misteri ancora irrisolti e il movimento antimafia che nasce da quella triste stagione. Li incontra sulla collina dove erano piazzati i mafiosi e dove oggi campeggia la scritta NO MAFIA, scritta che ridipinge la notte del 28 giugno 2005, in occasione del primo compleanno di Addiopizzo, dopo che era stata cancellata 12 anni prima. Da allora quella scritta rappresenta la voglia di riscatto di un’intera comunità.

Nel 2016, come presidente di Addiopizzo Travel, diventa Ashoka fellow. Ashoka è la più grande rete al mondo di imprenditori sociali per l’innovazione sociale. Dario è tra i primi 5 fellow selezionati da Ashoka Italia nel Belpaese (ad oggi l’unico siciliano).

TRAVELTOUR Potresti incontrare Dario Riccobono in questi tour:

  • Bellezza è Impegno (Viaggi studio)

    Un viaggio d'istruzione con un focus sulla legalità e sull’impegno antimafia: un percorso di educazione civica che non tralascia le bellezze storico-artistiche di Palermo e della Sicilia.
    • 5 giorni
    • minimo 20
    • 13 -17anni
  • Sicilia 100% antimafia (Viaggi studio)

    Un percorso di viaggio tematico sulla storia della mafia e dell'antimafia. Una interessante opportunità per confrontarsi su alcuni temi specifici, educazione alla legalità, contrasto al racket delle estorsioni, impegno e responsabilità, riutilizzo sociale dei beni confiscati.
    • 5 giorni
    • minimo 20
    • 13 -17anni
  • Tesori di Sicilia (Viaggi studio)

    Un itinerario di viaggio per ammirare luoghi di interesse storico-artistico e paesaggistico e conoscere storie e testimonianze di contrasto alle mafie.
    • 5 giorni
    • minimo 20
    • 13 -17anni
  • Val di Mazara: viaggio nella Sicilia occidentale (Viaggi studio)

    Un tour alla scoperta del Val di Mazara, la zona occidentale della Sicilia quando la regione era divisa in tre valli. Un percorso suggestivo che permetterà di visitare luoghi affascinanti e conoscere storie di impegno e responsabilità.
    • 5 giorni
    • minimo 20
    • anni
  • online experience!

    Per non dimenticare. Falcone e la strage di Capaci (Viaggi studio)

    online experience. Un percorso inedito pensato per gli studenti, ricco di racconti, foto, video e testimonianze, per rivivere uno dei momenti più drammatici della storia dell’Italia.
    Un viaggio nel tempo, della durata di due ore, guidato da un mediatore culturale di Addiopizzo Travel.
    • 1 giorni
    • 13 - 99anni
  • Muoviti green: usa il treno!

    Capaci No mafia tour

    Escursione sui luoghi legati alla strage di Capaci che uccise il giudice Falcone, sua moglie e gli agenti di scorta. Oggi, come all'indomani delle stragi del 1992, le loro idee camminano sulle nostre gambe.
    • 1 giorni
    • minimo 1
    • ogni venerdì
  • viaggia IN LIBERTÀ!

    Sicilia Autentica

    Viaggio in libertà. Un affascinante viaggio alla scoperta della Sicilia occidentale, fra le province di Palermo, Trapani e Agrigento: il volto più autentico dell’Isola e dei suoi abitanti, fra passato e presente.
    • 8 giorni
    • minimo 2
    • su richiesta