Stampa

Per non dimenticare. Falcone e la strage di Capaci
online experience

Un percorso inedito pensato per gli studenti, ricco di racconti, foto, video e testimonianze, per rivivere uno dei momenti più drammatici della storia dell’Italia.
Un viaggio nel tempo, della durata di due ore, guidato da un mediatore culturale di Addiopizzo Travel.

  • 2 ore
  • 11 -18+ anni

Perché fare quest'esperienza

  • ripercorri il 1992, anno di profondi cambiamenti, attraverso video, immagini e testimonianze dirette
  • rivivi il momento della ideazione, preparazione e realizzazione dell'attentato grazie anche a ricostruzioni video inedite
  • conosci i misteri ancora irrisolti dietro l’attentato
  • scopri la rinascita di Capaci e della Sicilia nel segno dell'antimafia

Un nuovo strumento didattico

In un momento in cui i viaggi d’istruzione sono impossibili, un nuovo strumento didattico che offra agli studenti la possibilità di viaggiare nel tempo, sfruttando le potenzialità della tecnologia. Un viaggio virtuale, una online experience, della durata di due ore, programmabile in qualunque momento, condotto interamente da un mediatore culturale di Addiopizzo Travel.

Il 1992: cambiano gli equilibri

Un percorso attraverso eventi che cambiano radicalmente il volto dell'Italia. Il 1992 infatti è un anno di profondi cambiamenti: la sentenza definitiva del maxiprocesso, l'omicidio di Salvo Lima, l'inchiesta Mani Pulite, la strage di Capaci, la strage di via D'Amelio.

Giovanni Falcone e la strage

Partendo dalla figura di Giovanni Falcone, ci si concentrerà sulla strage di Capaci: un attentato di una enorme complessità, realizzato con modalità mai viste prima nei numerosi attentati realizzati precedentemente da Cosa Nostra.

La reazione della società civile

Tutti ricordano cosa stessero facendo quando hanno appreso la notizia dell’attentato: uno dei momenti più drammatici nella storia d’Italia, che tuttavia rappresenta una svolta. 
Dopo anni di indifferenza, infatti, la gente decide di dire basta e prendere posizione netta contro le mafie.

La strage di Capaci non è solo l'attentato che causa la morte di Giovanni Falcone, ma un evento storico che segna un prima e un dopo, nella politica, nella lotta alla mafia, nella percezione dell'organizzazione mafiosa da parte dell'opinione pubblica.

Una delle pagine più tristi nella storia del nostro Paese, su cui pesano ancora dubbi e mancate verità, ma che ha, al contempo, permesso ad una generazione di ragazzi di trovare lo stimolo per ribellarsi.

Un percorso di educazione alla legalità, per non dimenticare e per fare proprio il motto: “le loro idee camminano sulle nostre gambe”.

Le altre online experience:

Chi ha fatto quest'esperienza dice:

  • La Sicilia ci manca, ma anche a distanza, noi del liceo Leonardo da Vinci siamo con voi. Dopo due ore insieme i ragazzi hanno continuato a fare domande”
  • Con voi e grazie a voi è più facile fare Memoria”
  • Le due ore sono passate velocissime ed è rimasto il desiderio di ascoltare ancora. Una narrazione mai banale che era anche in grado di muovere gli stati d'animo e dare una scossa alle coscienze”
  • Grazie per il lavoro che fate, competenti, instancabili e appassionati!”

Contattaci

Autorizzazione n° 54/S9-TUR del 04/05/2016