Stampa

Agrigento autentica

Weekend Esperienziale fra il mondo antico e i monti sikani

Fra tradizione e innovazione, si parte alla scoperta dell’agrigentino, lungo i percorsi meno battuti e più veri.

  • 3 giorni
    2 notti
  • minimo 2
  • su richiesta
  • Italiano
  • Inglese

Famosa per il glorioso passato di colonia greca, spesso visitata solo per vedere i templi in stroridinario stato di conservazione, Agrigento può raccontare molto di più. Fuori dal circuito classico, sui Monti Sikani, si ha la possibilità di vivere per un giorno con la gente del posto, conoscendo anche arti e tradizioni. E mentre uno degli Hotel che apparteneva alla mafia, oggi è una delle (poche) esperienze positive di gestione di aziende confiscate, a Favara dsi guarda al futuro, rivitalizzando il centro storico attraverso l’arte contemporanea.


programma

1° giorno

Arrivo ad Agrigento

Si consiglia l’arrivo in mattinata, per effettuare con tranquillità il trasferimento ad Agrigento (da Palermo: 2 ore circa) ed il check-in in hotel.

Il Grand Hotel Mosè, alle porte di Agrigento, è un’azienda sequestrata alla criminalità organizzata. Dal momento del sequestro e dell’affidamento alle cure dell’amministrazione giudiziaria, la decisione della nuova gestione è stata immediatamente quella di richiedere adesione al Comitato Addiopizzo, anche nell’ottica di una proficua collaborazione in termini turistici. L’obiettivo è quello di dimostrare - al pubblico e, cosa non del tutto scontata, anche ai dipendenti che hanno lavorato con la vecchia gestione - che stare dalla parte della legalità è una scelta giusta sul piano etico ma anche conveniente sul piano della sostenibilità economica.

Un suggerimento per la serata: visitare Favara, giusto un quarto d’ora in auto dall‘hotel. Paese fino a pochi anni fa conosciuto quasi esclusivamente per i numerosi episodi di abusivismo edilizio, oggi grazie all’impegno di alcuni cittadini rivive come polo attrattore per l’arte contemporanea. Florinda e Andrea sono infatti i promotori del Farm Cultural Park, un centro culturale indipendente che, coniugando le radici storiche del paese con la realtà innovativa dell’arte contemporanea, ha contribuito alla rigenerazione urbana.

2° giorno

Sapori e Saperi Sikani: Sant’Angelo Muxaro

A circa 30 chilometri da Agrigento, nell’entroterra, su di un colle solitario, s’incontra un piccolo borgo dalla storia millenaria: siamo a Sant’Angelo Muxaro. Raggiungerlo vi fa imbattere in scorci panoramici su ampie vallate, colli, pizzi e monti; ad aspettarvi, in paese, la tipica lentezza sicula, assieme alla cordialità degli abitanti, sempre pronti ad uno sguardo e ad un sorriso come a ringraziare per la visita.
Le guide di Val di Kam vi accompagnano in un'esperienza unica. La storia millenaria ed affascinante, il patrimonio archeologico, la natura incontaminata fanno solo da sfondo alla vera attrazione del posto: i rapporti umani e il grande cuore della Gente.

La giornata è interamente dedicata al trekking urbano e naturalistico con degustazione di produzioni tipiche e pranzo assieme alle famiglie locali.

3° giorno

Tempo libero ad Agrigento - partenza

Giornata libera per visite autonome ad Agrigento e dintorni: Akragas, l’attuale Agrigento, fu uno dei centri più importanti del mondo antico. La città oggi ha perduto il fascino e la poesia di un tempo: i palazzoni figli dell’abusivismo edilizio la fanno da padroni e celano il ricco patrimonio monumentale del centro storico, ormai in stato di decadente abbandono. Ciononostante, la visita della Valle dei Templi, passeggiando dall’alto al basso, fra mandorli ed antiche vestigia, è un’esperienza unica e ricca di charme.

Oltre al celebre parco archeologico, la provincia di Agrigento ospita dei siti naturalistici strepitosi: Scala dei Turchi, con il bagliore della sua roccia bianca, è uno di questi.

Si consiglia la partenza nel tardo pomeriggio, per effettuare visite autonome (trasferimento Agrigento-aeroporto di Palermo: 2 ore e 20 minuti circa).

Il programma è suscettibile di variazioni in considerazione di giorni e orari di chiusura di musei e ristoranti, nonché della disponibilità dei testimoni.

Alloggi Alloggi inclusi nel pacchetto

Grand Hotel Mosè

Albergo Agrigento