Vincenzo Linarello

Nato a Locri, è il fondatore di GOEL rete di cooperative sociali attiva contro la 'ndrangheta e per il cambiamento della Calabria.

GOEL raggruppa numerose attività sociali e imprenditoriali. Tra queste: GOEL Bio, la prima cooperativa di aziende agricole che si oppongono alla ‘ndrangheta con una filiera equa che garantisce i diritti dei lavoratori; CANGIARI, il primo marchio di moda etica e bio di fascia alta, nato dal recupero della tessitura a mano.

GOEL ostacola il dilagare della ‘ndrangheta, non solo denunciandone la presenza e l’operato, ma costruendo alternative economiche che dimostrano che l’etica non è solo giusta ma anche efficace. GOEL è una delle realtà più attive in Italia nella lotta alla mafia anche grazie all’Alleanza con la Calabria, rete informale di 760 enti e 3600 persone.

Nel 2016, Vincenzo Linarello viene nominato Fellow di Ashoka, la più grande rete mondiale di innovatori sociali.

TRAVELTOUR Puoi incontrare Vincenzo Linarello in questi tour:

  • Calabria: storie, tradizioni e innovazione sociale

    La Calabria, e la Locride in particolare, è conosciuta in tutto il mondo per la presenza ingombrante della ‘ndrangheta. Con questo viaggio però potrete scoprire ciò che i TG non vi hanno mai raccontato: un luogo ricco di fascino e di storia, con borghi antichi incastonati nel parco dell’Aspromonte e un mare limpidissimo e di un blu intenso. Intenso è anche il lavoro che fa Goel, un insieme di cooperative sociali e agricole che sta creando in Calabria un’economia positiva, parallela a quella controllata dalla ‘ndrangheta.
    • 5 giorni
    • minimo 20
    • 13 -17anni