Cento Passi

Weekend

Viaggio di turismo responsabile fra Palermo e Cinisi: un trekking urbano ed uno in natura sui passi della memoria e dell'impegno.

  • 3 giorni
    2 notti
  • minimo 2
  • data fissa
  • Italiano
Prossime partenze
  • Parti quando vuoi

Il 9 maggio è l'anniversario dell'assassinio di Peppino Impastato, l'attivista politico e animatore di Radio Aut che sfidò il boss Tano Badalamenti. Ripercorriamo nel suo nome i cento passi resi celebri dal film di Giordana! Il tour prevede anche un percorso trekking sulle montagne di Cinisi, a lui tanto care.

HIGHLIGHTS

  • Concediti un city-break etico e responsabile
  • Cammina sulle alture che si affacciano sul mare di Cinisi e Terrasini
  • Conosci le persone che oggi a Cinisi portano avanti oggi l'eredità di Peppino
  • Scopri Palermo e la sua storia civile e sociale attraverso i luoghi simbolici del centro storico
  • Assaggia il tipico street food: panelle, arancine e cannoli 

programma

1° giorno

Arrivo a Palermo

Si consiglia l’arrivo in mattinata, per permettere con tranquillità il trasnferimento autonomo a Palermo centro e il check-in alla struttura ricettiva selezionata.

2° giorno

Palermo NO mafia!

Raduno alle 10 in Piazza Verdi (di fronte al Teatro Massimo). Walking tour del centro di Palermo accompagnati da un medaitore culturale, alla scoperta dei luoghi-simbolo dell'antimafia civile e della ribellione al racket.

A conclusione del tour, faremo una degustazione di street food (assaggini di panelle e crocchè, milza, cannolo) presso l'Antica Focacceria San Francesco, storico ristorante specializzato nel tipico "cibo da strada" palermitano, i cui proprietari hanno avuto il coraggio di denunciare i propri estorsori. 

Nel pomeriggio visita al NO mafia Memorial: le mostre temporanee di volta in volta presenti al museo, approfondiscono argomenti come il banditismo, la tratta di esseri umani a opera delle mafie internazionali, la mafia e lo stereotipo.

3° giorno

Cento passi

Raduno alle 9 presso il Bar Palazzolo di Cinisi.
Trekking guidato all'area naturalistica di Monte Pecoraro (circa 9 km - necessarie scarpe da camminata). Dalle alture del monte vedremo panorami diversi e mozzafiato, alcuni dei quali ci riporteranno alla storia e alle lotte di Peppino e dei suoi compagni. 
Visita di “Casa della Memoria Peppino Impastato” e incontro con i familiari e i volontari della Casa.

Transfer in aeroporto (o su richiesta, in centro città).

Il programma è suscettibile di variazioni in considerazione di giorni e orari di chiusura di musei e ristoranti, nonché della disponibilità dei testimoni.

Mappa Autorizzazione n° 54/S9-TUR del 04/05/2016

Alloggi Alloggi inclusi nel pacchetto

Ai Vicerè

B&B / Guesthouse Palermo